Pec Group colle e adesivi
Cerca
Close this search box.

Colla neoprenica: come si utilizza e a cosa serve?

colla neoprenica a cosa serve

Colla neoprenica come utilizzarla, caratteristiche e impieghi

Come si utilizza la colla neoprenica? La colla neoprenica fa parte della famiglia delle colle a contatto, che contengono per l’appunto sostanze a base di neoprene, resine sintetiche e solventi.

Che cosa incolla

Si utilizza principalmente per l’incollaggio di materiali flessibili come gomma, cuoio, linoleum, moquette e laminati plastici su supporti rigidi (legno, metallo, ceramica ecc.). É possibile inoltre l’incollaggio degli stessi materiali flessibili tra loro. É impiegata particolarmente nell’ambito calzaturiero e nella pelletteria ed in generale nella riparazione di oggetti in cuoio, in pelle. Trova impiego anche nella rilegatura di libri.
Utilissima inoltre nella riparazione di oggetti in gomma, nell’incollaggio di rivestimenti in laminato plastico, feltro, linoleum, e di pannelli decorativi e nella riparazione della moquette.

Come si utilizza

Perché questo tipo di colla si definisce “a contatto”? Perché per il corretto incollaggio è necessario applicare l’adesivo su entrambe le superfici, che verranno poi sovrapposte.
Dopo l’applicazione della colla è necessario attendere circa 15/20 minuti per l’evaporazione dei solventi, solo a questo punto si potranno mettere a contatto le due superfici esercitando pressione l’una contro l’altra. L’aderenza è immediata, motivo per cui diventa fondamentale prestare particolare attenzione mentre si svolge quest’operazione, che non permette errori.
É necessario attendere almeno 48 ore prima di poter considerare definitivo l’incollaggio.

Come si presenta

La colla neoprenica si presenta liquida o semidensa, si consiglia di mescolarla con cura prima del suo utilizzo. É possibile applicarla con un pennello o una spatola e le superfici da incollare devono essere asciutte e pulite.
Se l’incollaggio è avvenuto in modo ottimale, la colla a contatto garantisce una soluzione spesso definitiva, resistendo ottimamente all’acqua e alle basse e alte temperature (da – 20°C a + 80°C).

Pec Group produce la sua colla neoprenica PN400 utilizzabile a pennello o spatola e la PN404 perfetta per l’applicazione a spruzzo.

Condividi su

Altro dal blog

termofondente
tappezzeria
parquet